Walter John De la Mare

09.06.2018

"Se definiamo la vita un viaggio, e la morte è per noi la locanda cui giungeremo infine nella sera, anche quello, io lo sento, sarà solo un breve luogo di pausa...La nostra esperienza quaggiù è così esigua e superficiale: il momento del nostro continuo presente, nient'altro. Non può non continuare... Così dovremo ricominciare tutti daccapo.
Quali mondi abbiamo visto insieme, tu ed io. E poi: un'altra separazione... Mia cara, mia unica, è giù tutto accaduto decine di volte prima d'ora...madre e figlio e amico...e innamorati." 

LadyDeath75