Alfabeto Runico Germanico

09.06.2018

Il nome Runa ha origine scandinava e significa "scrittura segreta". Le rune erano le antiche lettere della scrittura germanica che fecero da base al successivo alfabeto latino.

Le rune venivano incise sull'avorio, il metallo e la pietra. Le pietre runiche erano delle lapidi dedicate ai defunti. Traccie si hanno in Danimarca, Norvegia ed in Svezia e le documentazioni più antiche risalgono al 200 d. C.

Pare che l'origine di questo alfabeto sia da ricercarsi nell'alfabeto etrusco settentrionale, ma sappiamo che le teorie a riguardo si sprecano...

L'importanza che le rune hanno acquisito nei contesti religiosi e magici è data anche dal senso stesso del termine, che significa "segreto, mistero".

Esistono due tipi di alfabeti, uno proveniente dalla Germania, composto da 24 rune raggruppate in 3 gruppi da 8, che è il più antico, ed uno originario della Scandinavia, più recente, ed è composto da 16 rune, raggruppate nella forma 6, 5, 5.

In Inghilterra, ad esempio, il numero di rune è stato aumentato a 33. La runa ha un valore sia fonetico che ideografico, e rappresenta il primo suono della parola.


LadyDeath75