SFINGE

09.05.2018

Σφίγξ, figlia di Echidna e di Tifone o del cane Ortro, che aveva il volto di donna, il petto, le zampe e la coda di leone, e le ali di uccello. Le Muse le avevano insegnato un enigma e, stando seduta sul monte Ficio, poneva questo enigma ai Tebani. Esso recitava: "Qual è quella cosa che ha una sola voce, e ha quattro gambe e due gambe e tre gambe?". I Tebani avevano ricevuto un oracolo, secondo il quale si sarebbero liberati della Sfinge solo quando avessero risolto il suo enigma; per questo spesso si riunivano a discuterne il significato, ma siccome non ci riuscivano, la Sfinge ogni volta prendeva uno di loro e se lo mangiava. Edipo ascoltò l'enigma della Sfinge e riuscì a risolverlo: la soluzione era l'uomo". Infatti da bambino ha quattro piedi, perché cammina a quattro zampe; da adulto due piedi; e da vecchio tre, perché si appoggia al bastone. La Sfinge allora si gettò giù dalla rocca e morì. 


LadyDeath75