LE CANDELE

09.04.2018

Purificazione consacrazione e spiegazione dei vari colori e utilizzi della candele

Molte persone preferiscono creare da se le candele e questo le rende molto più forti perchè impregnate dell'energia di colui o colei che si appresterà a fare il rituale, e inoltre è possibile aggiungere alla cera durante la preparazione erbe e olii specifici. Ma anche comprare le candele nei negozi puo' andar bene basterà purificare le candele prima di utilizzarle e qui di seguito vi spiegherò come fare.

E' importante che le candele che comprate siano il più naturali possibili, evitate quindi quelle di paraffina.

Tenete presente che le candele, come tutti gli oggetti che acquistate, sono impregnate delle energie assorbite durante il tragitto per arrivare fino a voi, dalla fabbricazione al negozio.

PURIFICAZIONE

Il primo passo da fare è purificare le candele e uno dei metodi più in uso è di mettere le candele in un contenitore pieno di sale grosso in posizione orizzontale possibilmente con lo stoppino rivolto verso il nord.

CONSACRAZIONE

Una volta purificate le candele vanno vestite con degli olii, se sono specificati degli olii nel rituale allora va vestita con quello segnato se non ci sono specifiche l'olio di oliva andrà benissimo. Ci sono delle regole da seguire per consacrare la candela e una di queste regole è la vestizione, cioè il modo in cui si mette l'olio sulla candela è importante e varia se si vuole attrarre o allontanare, come potete vedere nella foto qui sopra. Dopo aver vestito la candela con l'olio, usando uno stuzzicadenti, si puo' scrivere il proprio intento lungo lo stelo della candela cercando di imprimere anche con il pensiero e il cuore lo scopo e l'intento per cui la candela viene consacrata.

I COLORI

Nella magia il colore delle candele è essenziale perchè ad ogni colore corrisponde uno scopo.

  • La Candela Gialla si usa per le attività magiche che riguardano l'intelletto e il potere mentale
  • La Candela Arancione si utilizza per favorire la guarigione, superare gli ostacoli, avere successo e farsi coraggio

  • La Candela Rosa si utilizza per rituali di amore romantico e amicizia profonda
  • Candela Celeste o Azzurra si utilizza per favorire la tranquillità e la protezione
  • Le Candele Verdi e Porpora il verde e il porpora sono legati alle finanze il verde lavora per la fortuna e l'abbondanza (ma anche per la fertilità). Mentre il porpora favorisce il successo finanziario e il potere, nonchè le abilità psichiche ad alti livelli.
  • La Candela Marrone perfetta per la protezione dei nostri animali che assorbono molte negatività
  • Le Candele Oro e Argento Sono 2 candele importanti perchè quella dorata attrae le influenze più nobili mentre quella argentata respinge le forze negative e apre le porte astrali.
  • La Candela Viola Il viola per antonomasia rappresenta da sempre la spiritualità utilizzare la candela viola aiuta la divinazione
  • Le Candele Rosse e Blu Vanno decisamente usate con cautela perchè sono molto potenti quindi le sconsiglio a chi non è operatore esoterico. Le rosse vengono usate per l'amore passionale e per ottenere la vittoria, mentre le candele blu lavorano sulla depressione e sull'ambizione.
  • Le Candele Nere Sono utilissime per combattere le negatività ed assorbirle e per potenziare i rituali.
  • Le Candele Bianche Ultima ma non ultima la candela bianca, viene utilizzata per i riti di purificazione e protezione, ma essendo che il bianco contiene le frequenze di tutti gli altri colori puo' essere usata per sostituire le candele di qualsiasi altro colore nel caso non ne avessimo.


PICCOLI CONSIGLI UTILI

Anche il semplice gesto di accendere la candela va eseguito in un certo modo, si puo' utilizzare una candela bianca adibita esclusivamente all'accensione della altre candele...usare una stuzzicandenti di legno oppure un accendino, non va utilizzato il fiammifero in quanto lo zolfo è un minerale che richiama energie caotiche.

Per spegnere la candela bisogna utilizzare uno spegni candela apposito oppure inumidire le dita e spegnere con le dita umide la fiamma (uno dei motivi per cui le streghe avevano le dita nere era proprio perchp spegnevano le candele con le dita) soffiare sopra le candele per spegnerle vanificherebbe il lavoro fatto perchè allontanerebbe bruscamente le energie e le fa perdere potere.

Oltretutto alle candele sono legate anche le fasi lunari quindi andrà accoppiata la candela del colore giusto alla fase lunare in corso per ottenere molta più efficacia nei rituali.


Mi raccomando, utilizzate sempre i rituali e la magia per il bene e mai per ledere il libero arbitrio

Alkemica