GLI STRUMENTI MAGICI SI TROVANO OVUNQUE

10.06.2018

GLI INGREDIENTI DEGLI INCANTESIMI SONO OVUNQUE

I principianti cominciano a praticare la magia con tutto ciò che hanno a portata di mano e,nel tempo,accumulano con pazienza riserve di erbe,pietre e strumenti raccolti durante le operazioni magiche. All'inizio,forse avrete solo una mensola da usare come altare,con una candela solitaria,un olio essenziale e,magari,un bolline,un normale coltello dal manico bianco.

Non preoccupatevi,con questi semplici strumenti potrete comunque fare tanti riti e incantesimi.

Non fissatevi su ciò che non avete;concentratevi piuttosto su ciò che avete o che potete facilmente procurarvi. Divertitevi ad andare a raccogliere certe erbe. Perlustrate la cucina in cerca di strumenti utili,come cucchiai o bacchette d'argento per aiutarvi a rimestare pozioni,spezie e tinture.

Fate un elenco dei componenti che potete trovare nei negozi vicino a voi.

Setacciate la casa e mettete da parte rotoli di corda ,spilli,schegge di vetro,chiodi arrugginiti e altri oggetti utili per gli incantesimi che volete provare. Cercate nei cassetti ago e filo,in bagno procuratevi batuffoli di ovatta,bastoncini per pulire le orecchie e bende.

Approfittate di occasioni fortuite per raccogliere gli ingredienti utili per gli incantesimi,anche se ci vorrà un po' di tempo. Per esempio,se delle spine dovessero impigliarsi nei vostri vestiti o nei capelli(cosa che a me succede non spesso,ma di più)toglietele e mettetele da parte;grazie al vostro impegno saranno supermagiche e potrete usarle,ad esempio, per rispedire al mittente un sortilegio.

Se andate in un ristorante cinese non lasciate il dolcetto della fortuna sul tavolo,potrebbe esserci scritto che vi arriverà del denaro,portatelo a casa e mettetelo immediatamente nel borsellino o nel portafoglio(si sà la magia più grande e crederci e attrarre a sé).

Se campeggiate all'aperto in occasione di un Sabba,perlustrate la zona(con una guida magari).

Se la vegetazione è abbondante ,tagliate un rametto di balsamina qui e un po' di felce là. Se dovreste imbattevi in un serpente morto,prendete in considerazione l'idea di portarlo a casa e con la pelle di ricavarne il fodero per un athame.

Prendete l'abitudine di visitare i negozi di abiti usati per cercare indumenti un po' strani e bizzarri,vestiti o costumi neri da indossare in occasione dei Sabba o dei raduni. Fermatevi nei negozi dove vendono le stoffe a metratura,andate nei mercatini delle pulci e nei bazar;resterete stupiti di fronte alla messe di oggetti che per noi sono tesori mentre alcune persone non vedono l'ora di sbarazzarsene. Fate attenzione a tutto ciò che può essere magico,come oggetti fatti di vimini,vetro,argento,legno,metallo,osso,pietra o conchiglia. Se potete,scegliete oggetti decorativi con motivi naturali,quali spirali,stelle,foglie,viticci,ecc.

Chiedete ad amici e parenti (che conoscano e rispettino la vostra scelta e stile di vita) di aiutarvi nella vostra ricerca di oggetti utili x voi..tagli di stoffa nera,peli di lupo,punte di freccia,pietre e candele di ogni forma,colore e profumo,piume,sale in ogni forma o colore,ecc.

Scartate gli ingredienti sintetici e cercate di non usare plastica nello spazio rituale. Benchè molte forme e fibre siano degli ottimi conduttori dell'energia magica,la plastica impedisce il flusso della magia. Poco importa se il ninnolo di una strega sembra bello,se è fatto di resina,riempito di schiuma oppure è lucente e scivolo al tatto,sarà meglio che rinunciate a comprarlo o a usarlo nei vostri riti.

Non avere l'ingrediente appropriato è raramente una buona scusa per non fare un rito o un incantesimo;l'alternativa giusta esiste sempre,ad esempio se in un incantesimo è richiesta la canapa e voi non l'avete potete sempre sostituirla con della corda!!!Per cui mai demoralizzarvi la soluzione c'è per ogni cosa e la vera magia sta' dentro di noi, da quanto ci crediamo e nell'intento che ci mettiamo!!!Buon lavoro,buona ricerca e divertitevi che è la parte più bella!

Zuleijka