Alfabeto Geroglifico Egizio

09.06.2018

I geroglifici sono l'alfabeto magico per eccellenza e, nell'antichità, conoscenza di pochi. L'alfabeto egizio era considerato un mistero divino (creato appunto da Thot) e pochissimi erano coloro che potevano avere il privilegio di utilizzarlo. Il suono si trasformava in segno e il segno prendeva vita, un potere troppo pericoloso per essere alla portata di tutti. Si diceva che il segno prendeva vita nello stesso momento in cui veniva tracciato. Solo i chery web, sacerdoti esorcisti, potevano neutralizzare tale potere. Oppure si usava l'urreka, uno strumento magico che si appoggiava sui segni per renderli innocui. Si trovano anche strani geroglifici che sembrano spezzati o a metà e, infatti, è per disattivare il loro potere, dividendoli in due.

LadyDeath75